Misuratore messa a terra TM25R

Nella maggior parte degli edifici e negli impianti elettrici, come ad esempio in un impianto fotovoltaico, la messa a terra è già presente. In caso di sovratensione o di caduta di fulmini la messa a terra serve per far in modo che la corrente vada a scaricarsi e venga deviata a terra in maniera sicura. L’impianto di terra stabilisce un contatto effettivo tra l’impianto elettrico e il suolo e consente alla corrente di scaricarsi in maniera sicura a terra. Per far in modo che in caso di necessità la messa a terra funzioni, in molte norme elettriche viene definito il valore massimo della resistenza o dell'impedenza di terra. Questi valori devono essere verificati e misurati regolarmente facendo riferimento alle norme delle diverse organizzazioni con un misuratore di messa a terra. Nelle norme e nelle disposizioni è spesso richiesto inoltre l’utilizzo di metodi di misurazione e di procedure di verifica.

Imposta la direzione decrescente

1 elemento

per pagina
  1. High Frequency Earth Ground Tester TM25R
    Misuratore di terra TM25R

    Prezzo su richiesta

    • Destinato alla misurazione della resistenza di terra dei tralicci dell'elettricità
    • Riduce al minimo l'influenza dei piloni adiacenti, collegati dal cavo di protezione
    • Strumento per la misura della resistenza di terra: sino a 300Ω
    • Frequenza di funzionamento: 25000 Hz
    • Precisione: ± 2.5 %
    • USB interface
    • Automatic current injection
    • Memoria integrata con fino a 2000 misurazioni al secondo possibili
    • LiFePO4 12 V 6000 mAh funzionamento a corrente o a batteria ricaricabile
    Scopri di più
Imposta la direzione decrescente

1 elemento

per pagina