FAQ

Impostazione e parametrizzazione del convertitore di frequenza

Qui troverete utili consigli e FAQ sul tema degli inverter. Ad esempio, l’impostazione e la parametrizzazione dei convertitori di frequenza. Questo riguarda i modelli di inverter ST9000, ST8100, ST8600, ST7600 e ST7800. La corretta parametrizzazione dei convertitori di frequenza può richiedere più o meno parametri a seconda dell’applicazione. Questa FAQ non solo fornisce risposte a tutte le domande di parametrizzazione, ma anche risposte a domande sul corretto dimensionamento del convertitore di frequenza in relazione al vostro motore. Per favore, sentitevi liberi di suggerire ulteriori domande a:

Suggerisci un nuovo ingresso

  1. ST500 | Cambia display (giri/min)

    Per visualizzare un altro valore sul display del convertitore di frequenza durante il processo, ad es. la tensione di uscita o la […]

  2. ST500 | Schema di collegamento

    Per poter cablare sempre correttamente il convertitore di frequenza, qui trovate gli schemi di collegamento degli inverter di tutte le classi di […]

  3. ST500 | Come si mette in funzione il convertitore di frequenza ST500?

    Per parametrizzare il convertitore di frequenza ST500, è possibile seguire il diagramma di flusso sottostante (cliccare sull’immagine per una risoluzione più alta): […]

  4. ST500 | Avanti e indietro con potenziometro da pannello di controllo

    Per controllare il convertitore di frequenza in entrambi i sensi di rotazione con il potenziometro dell’unità di controllo è necessario modificare i […]

  5. ST500 | Messa in servizio iniziale – Cosa devo osservare (dati del motore)?

    Prima della messa in servizio di un convertitore di frequenza è indispensabile che le impostazioni di fabbrica vengano caricate con y0,00 = […]

  6. ST500 | Segnali di uscita analogici – ad es. per tensione del motore, corrente del motore, potenza del motore

    Con il convertitore di frequenza ST500 è possibile emettere 16 diverse variabili misurate attraverso i collegamenti DA1, DA2 e SPB configurati come […]

  7. ST500 | Più motori su un unico convertitore di frequenza

    È possibile far funzionare più motori su un solo convertitore di frequenza? Sì, questo è possibile se vengono rispettate le seguenti regole: […]

  8. ST500 | Tempi di frenata e accelerazione

    Con il convertitore di frequenza della serie ST500 è possibile richiamare diverse funzioni tramite i morsetti da DI1 a DI6 o DI8. […]

  9. ST500 | Rumori sibilanti del motore – Cosa posso fare?

    Se il motore emette dei fischi o tende a vibrare quando si utilizza un convertitore di frequenza, ciò può essere correlato alla […]

  10. ST500 | Potenziometro esterno – Come è collegato e quale è compatibile?

    Per il collegamento come potenziometro esterno ai morsetti AI1, +10V e GND sono adatti tutti con una resistenza da 1kΩ a 5kΩ […]

  11. ST500 | Ingressi digitali – Cosa si può collegare e come?

    Gli ingressi digitali del convertitore di frequenza ST500 consentono di controllare l’inverter tramite sensori, interruttori, un PLC ecc. Per il collegamento si […]

  12. ST500 | Classe di potenza – Di quale modello ho bisogno?

    Di norma, la classe di potenza dell’inverter dovrebbe corrispondere a quella del motore. Nel caso di motori di avviamento pesanti può essere […]

  13. ST500 | Cambiare la rampa di partenza e di arresto

    Le rampe di partenza e di arresto possono essere impostate separatamente su un ST500. Un tempo di avviamento più lungo riduce la […]

  14. ST500 | Avanti, indietro, stop con interruttori o pulsanti

    I convertitori di frequenza ST500 hanno i morsetti DI1, DI2 e DI3 con i quali gli inverter possono essere commutati in marcia […]